fbpx

product-key oder lizenz

Spesso vengono offerti a basso costo sulle piattaforme online dei singoli concorrenti: le cosiddette chiavi di prodotto. Tuttavia, l’acquisto di tali chiavi comporta dei rischi. Se siete alla ricerca di alternative economiche, troverete offerte discutibili su vari mercati Internet di rivenditori di software che costano solo una frazione del prezzo ufficiale.

Chiavi di prodotto senza una licenza Microsoft valida

Ma cosa c’è dietro tutto questo? Nella maggior parte dei casi, si tratta di chiavi di prodotto senza licenze a prova di revisione. I fornitori promettono di inviare per e-mail un link per il download, comprensivo di un codice prodotto per l’attivazione, entro un giorno. Il download di questo software funziona nella maggior parte dei casi, ma il codice prodotto non regge a una verifica del software da parte di Microsoft.

In un’intervista rilasciata alla rivista informatica PC-Welt (PCwelt.de/25.10.2019), Microsoft chiarisce che “un codice prodotto funzionante non è sinonimo di una licenza valida”, perché: “I codici prodotto non sono ‘licenze’, servono solo a consentire al cliente che ha già ricevuto un diritto d’uso (‘licenza’) per un programma informatico di installarlo e attivarlo”. Se tale chiave di prodotto viene controllata e trovata non valida, ciò può significare che la chiave di prodotto viene disattivata per l’acquirente fino a quando non viene inserita una chiave di prodotto legale con una licenza valida. Pertanto, un utente potrebbe non essere più in grado di utilizzare il proprio software.

Come ha sottolineato la rivista online heise.de in un articolo di c’t (c’t 20/2020), in un caso attuale il provider Lizengo è al centro di indagini penali per sospetta frode in relazione alla vendita di chiavi di attivazione Microsoft, anche se vige la presunzione di innocenza.
Secondo la rivista informatica, Lizengo è accusata di aver venduto ai suoi acquirenti nel 2019 “chiavi di prodotto come presunte ‘licenze’ per programmi informatici di un produttore di software americano (qui Microsoft, ndr), che ha sporto denuncia, senza aver concesso agli acquirenti un effettivo diritto all’uso dei programmi informatici”. Secondo la c’t, durante la verifica di alcune chiavi di prodotto, è stato riscontrato “che le chiavi di prodotto erano già state trasmesse agli acquirenti precedenti e in parte utilizzate per attivare i programmi informatici di Microsoft prima che avvenisse la distribuzione delle chiavi di prodotto da parte di Lizengo”. Microsoft ha quindi intrapreso un’azione legale contro la direzione di Lizengo.

Aggiornamento: la redazione è venuta a conoscenza della chiusura del negozio Lizengo.

Acquistare licenze Microsoft legalmente e ottenere documenti di licenza trasparenti

Se volete andare sul sicuro, potete contare su di noi.
Presso Software ReUse, il pioniere nazionale quando si tratta di licenze software legali e a basso costo, dal 2011 ricevete licenze Microsoft e Adobe usate, che vengono trasferite alla vostra azienda nel rispetto della normativa UE. In alcuni casi si risparmia fino al 75%, con il 100% di qualità e prestazioni nell’uso quotidiano!

Quando si acquista il software, si riceve una licenza valida con tutti i documenti necessari per un audit, tra cui: Dati del contratto, identità del primo acquirente o copia della dichiarazione di cancellazione. In questo modo la vostra azienda è a prova di audit al 100%.

Licenze a prova di audit, da Microsoft Office ad Adobe Creative Suite

Software ReUse offre licenze per Microsoft Office 2016, Microsoft Office 2019 Professional Plus o Windows 10 Professional, tra gli altri. Software ReUse offre anche licenze per server come Windows Server 2019/2016, SQL Server 2017 e versioni successive e Adobe Creative Suites CS6.

Avete ulteriori domande sulle licenze di software usato?

Nelle nostre schede troverete maggiori informazioni sull’acquisto di licenze software usate. Oppure contattateci tramite il modulo di contatto o al telefono al numero +43 1 997 27 87-10 per una consulenza non vincolante.

Fonti:
PC Welt: 25.10.2010
Articolo di c’t 20/2020 / 12.09.2020

 

Siete interessati ad acquistare o vendere software per la vostra azienda?

 Software ReUse – Scrivono di noi