fbpx

Windows 11 Wallpaper mit Schrift

Windows 11: ecco vantaggi e svantaggi

Windows 11 è stato rilasciato il 5 ottobre 2021 e porta un nuovo vento nel mondo del produttore americano di software Microsoft. Il nuovo sistema operativo include innovazioni promettenti, ma è anche ripetutamente sotto il fuoco incrociato delle critiche, perché i cambiamenti non portano solo opportunità, ma anche rischi. In questo post del blog, esaminiamo da vicino i cambiamenti più importanti di Windows 11 e vi illustriamo i vantaggi e gli svantaggi del nuovo software.

Qual è la differenza tra Windows 10 e Windows 11?

Sebbene il salto da Windows 8 a Windows 10 non sia stato particolarmente grande e i cambiamenti siano stati probabilmente poco evidenti per l’utente medio, laedifferenze tra Windows 10 e Windows 11 sono palesi. Il nuovo sistema operativo colpisce soprattutto per il suo design modernizzato e per l’interfaccia utente rivisitata. Alcune modifiche ricordano fortemente il sistema operativo macOS di Apple. Ad esempio, l’intero menu di avvio si sposta dal lato sinistro al centro dello schermo. Le icone delle applicazioni più utilizzate sono elencate una dopo l’altra. La classica struttura a cartelle scompare così e il design assume un discreto tocco Apple.

Quali sono i vantaggi di Windows 11

A parte il design, l’aggiornamento di Windows 11 offre alcuni vantaggi agli utenti.

  • Il nuovo sistema operativo è significativamente più veloce e più stabile del suo predecessore, Windows 10, come risulta da una serie di test di velocità.
  • Alcune delle innovazioni di Windows 11 sono opzionali e possono essere annullate. Ad esempio, la barra delle applicazioni allineata al centro può essere spostata sul bordo sinistro dello schermo. Quindi alcuni punti salienti di Windows 10 non scompaiono completamente.
  • L’applicazione Impostazioni è stata completamente ridisegnata con Windows 11. Piccole icone e una nuova disposizione dei vari elementi garantiscono maggiore chiarezza e struttura.
  • Grazie ai cosiddetti layout a scatto, una sorta di kit di costruzione per la disposizione delle finestre, le finestre dei programmi possono essere disposte in modo più efficiente. Una funzione che dovrebbe facilitare il multitasking in futuro.
  • Il noto Internet Explorer è stato sostituito da Microsoft Edge. Il “nuovo” browser dovrebbe essere molte volte più veloce e quindi va di pari passo con l’altrettanto veloce Windows 11.
  • Se Windows 10 è già installato su un dispositivo, è possibile aggiornarlo a Windows 11 in modo completamente gratuito.
  • A proposito di aggiornamenti: con Windows 11 gli aggiornamenti regolari di Windows dovrebbero finalmente diventare di dimensioni ridotte.

 

Quali sono gli svantaggi di Windows 11?

Oltre ai vantaggi appena citati, l’aggiornamento di Windows 11 comporta anche alcuni svantaggi.

  • Alla barra delle applicazioni viene assegnato un posto fisso, ovvero la parte inferiore dello schermo. Sebbene possa essere allineato a sinistra, come in Windows 10, non può più essere attaccato verticalmente al lato destro o sinistro dello schermo. Non può nemmeno essere attaccato al bordo superiore dello schermo.
  • I requisiti hardware specifici, come il processore moderno, garantiscono la particolare velocità del successore di Windows 10, ma comportano anche molte limitazioni. Se il dispositivo non soddisfa questi requisiti, si è rapidamente costretti ad acquistarne uno nuovo.
  • L’installazione di Windows 11 richiede un account utente online e quindi una connessione a Internet. L’installazione offline non è più possibile.

 

Windows 11 è migliore di Windows 10?

A prima vista, Windows 11 è una versione più elegante e strutturata di Windows 10. La nuova versione porta con sé alcuni vantaggi. A parte i sorprendenti cambiamenti nel design, tuttavia, si tratta di modifiche piuttosto marginali. Chi attribuisce grande importanza a un’interfaccia utente rinnovata e a una maggiore velocità, con Windows 11 sceglie il sistema operativo giusto. Se non siete ancora sicuri, è meglio aspettare e vedere per evitare eventuali problemi iniziali con la nuova versione. Windows 10 sarà supportato fino al 2025 e sarà continuamente rivisto. Quindi c’è ancora molto tempo prima della scadenza del termine per il cambio.

Siete interessati ad acquistare o vendere software per la vostra azienda?

Software ReUse – Scrivono di noi